TRENTINOSOLIDALE e il COMITATO TAVOLO DELLA SOLIDARIETÀ di MEZZOLOMBARDO insieme nell’emergenza alimentare

Prima collaborazione, oggi 5 maggio 2020, tra TRENTINOSOLIDALE – che da anni è impegnato nella lotta contro lo spreco alimentare e contro la povertà raccogliendo e distribuendo eccedenze alimentari, e che negli ultimi giorni ha iniziato una raccolta straordinaria di beni di prima necessità presso i supermercati per garantire una spesa a famiglie in difficoltà – e il COMITATO TAVOLO DELLA SOLIDARIETÀ di MEZZOLOMBARDO – che fornisce risposte locali concrete a situazioni di povertà e di bisogno.

TRENTINOSOLIDALE ha assegnato numerose casse di alimenti al TAVOLO DELLA SOLIDARIETÀ (rappresentato da Guido Tait, Gianni Delponte e Vittorio Giacomazzi) che le destina a famiglie indigenti che in questa emergenza sanitaria ed economica necessitano ancor più di un sostegno concreto.

“In questo frangente così particolare e drammatico abbiamo continuato la nostra quotidiana attività, sebbene in forme parzialmente differenti, mettendoci anche a disposizione di altre organizzazioni per dare il nostro contributo – ha dichiarato Giorgio Casagranda, Presidente di TRENTINOSOLIDALE – perché in questo periodo abbiamo ricevuto tutti moltissime richieste da parte di persone che prima non avevano necessità di un sostegno alimentare”.

 

Il Trentino – 6 maggio 2020

Condividi:

Share on facebook
Share on linkedin

Gli ultimi articoli

CI ASPETTANO MESI MOLTO IMPEGNATIVI

È quanto dichiarato oggi dal Presidente Casagranda: “Stiamo seguendo quasi 2 mila famiglie che non riescono con i propri soldi a portare un pasto caldo in tavola, e continuano ad aumentare … è una situazione difficile, che

Leggi l'articolo »