Menu

L’ associazione MAGNIFICAT è stata fondata molti anni fa per sostenere un progetto di solidarietà della Fondazione MAGNIFICAT in Argentina. Il progetto è nato a Trelew nel 1986 con l’obbiettivo di accogliere alcuni ragazzi poveri in una struttura gestita in un clima familiare. Dal 1991, spinti dal desiderio di non far dipendere continuamente la struttura dagli aiuti inviati dall’Italia, abbiamo puntato a creare un’ azienda agricolo-artigianale autogestita che potesse essere di riferimento nella zona per giovani volonterosi di studiare ed imparare un lavoro. In oltre 10 anni di attività sono stati realizzati i seguenti progetti: 5 case costruite per dare ospitalità a ragazzi poveri indigeni 40 ettari di terra tutta seminata a foraggio 40 mucche da latte (di cui 20 attualmente in produzione) 1 serra di 350 mq in policarbonato alveolare trasparente, utilizzata per la produzione di ortaggi 100 arnie per la produzione di miele 1 laboratorio di ceramica artigianale che produce oggetti in terracotta (prevalentemente vasi artistici che vengono riempiti di miele e venduti alle fiere turistiche locali). Alla fine del 1996 l’intera struttura è stata affidata ad una istituzione locale (Associazione Ruka Wenuì) perché ne garantisca il funzionamento estendendo al maggior numero di giovani i benefici di quanto realizzato.

IMMAGINI DALL’ARGENTINA E DAL BRASILE

Obiettivi
L’aiuto che continuiamo a dare dall’Italia ora si è spostato principalmente su questi fronti: Offrire consulenze di esperti nei vari ambiti e settori, per aiutarli ad evitare errori che rallenterebbero l’evoluzione e la crescita del progetto. Convogliare risorse economiche su progetti di “microcredito”, coinvolgendo i beneficiari al rientro di parte del capitale (regalare soldi non sempre è costruttivo). Creare un fondo di emergenza utile a superare momentanee difficoltà nella gestione delle varie attività produttive. Finanziare anno per anno dei microprogetti attraverso attività di sensibilizzazione missionaria in ambienti dove difficilmente si parla di solidarietà. Organizzare esperienze di “vacanze-lavoro” e di “turismo solidale” per dale l’opportunità a chi lo desidera di conoscere da vicino la realtà di Magnificat e della Patagonia.

Proposte
Chi volesse farsi coinvolgere in questa avventura può dare il suo contributo in vari modi: Semplicemente entrando in sintonia con questo progetto chiedendo di ricevere copia delle lettere che partono e arrivano dall’Argentina con gli aggiornamenti e le riflessioni su quanto si sta facendo. Offrendo la propria disponibilità a forme di consulenza o supervisione in qualche ambito vicino alla propria professionalità e specializzazione. Facendosi promotore di una sensibilizzazione più ampia tra il gruppo di amici o nel proprio ambiente di lavoro, di studio, ecc…. . Partecipando in maniera attiva alle attività di sensibilizzazione missionaria promosse dall’associazione in occasione delle festività natalizie e pasquali attraverso la vendita di biglietti di auguri. Dando un contributo economico per sostenere uno dei microprogetti che di anno in anno l’associazione si impegna a finanziare Prestando dei soldi (rinunciando agli interessi) al Fondo di Rotazione per il MICROCREDITO creato per dare garanzie iniziali e stabilità alle attività produttive avviate nel Progetto Magnificat in Argentina. La Scuola del Pozo de la Gringa è ubicata nel mezzo della Foresta Impenetrable, si tratta di una scuola completamente rurale, gestita direttamente dalla popolazione interessata che cura anche il servizio della somministrazione dei pasti ai 101 alunni che attualmente la frequentano. (In fondo alla pagina la intera documentazione del progetto.)

Il progetto di sostegno alla Scuola prevede che a breve siano predisposte delle soluzioni di pernottamento per gli alunni che sono impossibilitati a frequentare quotidianamente la scuola a causa del percorso difficile da fare a piedi, in moto o a cavallo. La scuola prevede un ciclo di studio che parte dall’obbligo elementare, intermedio e anche superiore, insegnando l’allevamento e l’agricoltura ai ragazzi che hanno terminato i fondamenti di base. Ecco che si presenta così anche la necessità di dare continuità alla esperienza educativa, con la creazione di un ostello per alunni.

Attualmente l’Associazione Magnificat e l’Associazione El Puerto stanno concretizzando insieme con la Regione Trentino Alto Adige la seconda parte del progetto, finalizzato al restauro e alla costruzione dell’ostello. Le associazioni si muovono insieme alle ONG del Chaco che lavorano per aiutare gli indigeni a raggiungere il livello minimo di scolarizzazione e a costruirsi un percorso professionale.

1) Entrano nel merito del progetto i seguenti interlocutori del Chaco direttamente coinvolti nel progetto: Maria Del Pilar Romero, direttrice della scuola che ha sollecitato il Ministero di Educazione e contattato anche l’associazione Camino del Sur di Buenos Aires che a sua volta ha girato il bisogno all’associazione El Puerto di Trento che per prima ha captato la necessità in Italia.
2) Magnificat su sollecitazione dell’associazione El Puerto, ambedue socie della rete di Trentino Solidale.
3) Il veterinario Daniel Ludueña, docente di zootecnia della scuola.
4) Il signor Marcelo Figueroa, presidente della cooperativa scolastica, e un gruppo di genitori degli alunni, che si sono rivolti alla direttrice, a GVC e Promotores Chaco.
5) Antonio Lo Fiego (coordinatore italiano di GVC) che ha rafforzato le relazioni con El Puerto e Magnificat in Italia a partire da dicembre 2009.

Per quanto riguarda le collaborazioni in Argentina, questo è l’elenco delle realtà con cui si sta condividendo il progetto.

INTA (Istituto Nazionale di tecnologia agricola e zootecnica): L’Istituto è statale ed è presente in tutta l’Argentina. L’INTA di riferimento si trova nella città di Juan José Castelli che abbraccia tutto il dipartimento Güemes in cui si trova Pozo La Gringa. Responsabile per la scuola è il dr. Alejandro Moreno.

MINISTERO DELLA PRODUZIONE E AMBIENTE: mette a disposizione a tempo pieno il veterinario del Progano (Programma zootecnico del Nord est).

DIPARTIMENTO DELLA POLITICA SOCIO-EDUCATIVA (Ministero di Educazione): responsabile delle mense scolastiche interessato ad appoggiare il progetto per valutare una sua applicazione ad altre scuole.

C.F.: 94011700229
Magnificat
Roberto Vergari
Via Don Silvestri, 6
38060 Isera(TN)

INFO ARGENTINA: Fondazione Magnificat Chacra, 180 Loc. Treorky 91005
GAIMAN – Ernesto e Maria Concetta Alvarez Pecoraro Norte, 275 9100 Trelew (Chubut) Casella postale 369
Tel. 0054-965-23992 e-mail : avillalo@satlink.com

  TOP