Menu

DONO TRENTINO: UN NUOVO PROGETTO DI TRENTINOSOLIDALE

DONO TRENTINO – Rete del riuso solidale 

è un progetto nato da quattro enti: TRENTINOSOLIDALE ODV (capofila), 

C.S.4 Onlus, Caritas Diocesana e Rotte Inverse APS, nonché da alcuni cittadini attivi.

Il progetto è risultato tra i vincitori del bando “INTRECCI POSSIBILI 2020 – il Volontariato che Riparte”, indetto dall’Ufficio Svolta (spazio di progettazione creato da Fondazione Trentina per il Volontariato Sociale, CSV Trentino e Fondazione Caritro) e deve concludersi entro il mese di ottobre 2021. Con esso ci si propone di:

– creare una rete fra soggetti che, con metodi e mezzi diversi, già operano nell’ambito del riuso e della solidarietà, al fine di creare nuove sinergie;

– diffondere le buone pratiche già in essere, fra le quali i tanti gruppi di giovani coinvolti in azioni di volontariato e di scambio di beni a livello locale e che utilizzano a tal fine anche i social media;

– realizzare una piattaforma digitale per facilitare l’incontro (con fini di dono, scambio e reciprocità) tra offerta e domanda, tra donatori (privati, organizzazioni, imprese), soggetti mediatori (i partner del network, ossia gli enti e le associazioni che si occupano di servizi socio-assistenziali) e i beneficiari finali.

“Dono Trentino” è anche un progetto culturale: di lotta allo spreco e di educazione al riuso per garantire sostenibilità ambientale e sociale, per far sì che persone con ogni tipologia di fragilità godano di un benessere ordinario ma anche per sensibilizzare ogni persona al riuso quale mezzo per contrastare lo spreco di risorse e di materie prime.

Il Gruppo di regia del progetto è già al lavoro: per mappare le best practices, per individuare i potenziali partner, per predisporre i criteri di funzionamento della piattaforma!

STAY TUNED!

 

Condividi!

  TOP