Menu

Trentinosolidale onlus si occupa di solidarietà attraverso progetti concreti che hanno al centro la persona. La loro gestione può essere diretta oppure indiretta, ossia attraverso il supporto e/o l’inclusione di altre associazioni di volontariato nel network ONLUS.

L’azione dell’organizzazione si fonda esclusivamente sul volontariato. Sono infatti oltre 500 i soci-volontari che ogni giorno mettono a disposizione tempo, competenze e attitudini personali per organizzare e realizzare progetti concreti.

Le attività di Trentino solidale nascono dall’intento di agire per promuovere e garantire i diritti umani fondamentali, come l’accesso al cibo e all’istruzione, ma ogni progetto mira anche a fare del volontariato stesso una forma di inclusione sociale e di cittadinanza attiva.

A livello territoriale Trentino solidale concentra la maggior parte delle proprie energie e dei propri volontari nel progetto 117. Questo progetto dà un aiuto concreto quotidiano a centinaia di nuclei familiari garantendo loro l’accesso al cibo. Lo fa recuperando dalla grande distribuzione e da piccoli esercenti il cibo in eccedenza ed i prodotti in prossimità di scadenza, per poi distribuirlo ai bisognosi, in applicazione della cosiddetta legge 155 del “buon Samaritano”.

A livello internazionale Trentino solidale opera secondo due modalità:

  1. realizzando e seguendo direttamente in tutte le fasi di concretizzazione alcuni interventi ed iniziative di solidarietà (raccolta fondi, adozioni a distanza, emergenze sociali);
  2. offrendo supporto ad associazioni impegnate nella cooperazione internazionale in aree svantaggiate del mondo (Africa, America Latina, Asia).

 

La solidarietà sociale viene declinata da Trentino solidale anche in progetti di inclusione sociale. Il principale è quello in attuazione dei Lavori di Pubblica Utilità (LPU) per pene alternative al carcere, in diretta collaborazione con il Tribunale di Trento. Questa modalità permette a persone che hanno commesso piccoli reati di svolgere attività utili e, allo stesso tempo, di fare un’esperienza di comunità che favorisca un positivo inserimento sociale.

Altri progetti riguardano, invece, il supporto scolastico a bambini e ragazzi appartenenti a fasce svantaggiate, attraverso la duplice azione di sostegno educativo e stimolo alla crescita culturale, ma anche di inserimento ed integrazione sociale.

QUI potete trovare la lista dei progetti associati attivi.

  TOP