Menu

• Le Organizzazioni/Associazioni di Volontariato devono rendere pubbliche le proprie iniziative di raccolta fondi attraverso adeguata pubblicizzazione tramite appropriati strumenti di informazione.

• Nella pubblicizzazione delle proprie iniziative di raccolta fondi, le Organizzazioni devono esprimere in modo chiaro e veritiero gli scopi e l’utilizzo delle somme raccolte, nonché i tempi e le modalità della raccolta.

• Tra le modalità di fundraising rientra anche la possibilità di raccogliere fondi tramite l’esposizione di gazebo nelle vie e nelle piazze del territorio provinciale, purché tali iniziative abbiano ricevuto l’autorizzazione delle istituzioni competenti.

• Ogni donazione deve essere certificata nel rispetto delle disposizioni di legge.
La destinazione della donazione deve essere chiaramente esplicitata, evitando dichiarazioni generiche: il donatore ha diritto di sapere qual è l’esito della sua donazione.

• I fondi raccolti non possono essere destinati al pagamento dei volontari o delle persone preposte alla raccolta.

• Le Organizzazioni devono garantire ai donatori un’informazione trasparente sulla donazione fatta, sull’iniziativa che si intende realizzare attraverso i fondi raccolti, nonché sull’Organizzazione stessa rendendo nota la MISSION, la struttura organizzativa e le principali attività che svolge.

• Le Organizzazioni sono obbligate, su richiesta dei donatori e del CSV, ad esibire i prospetti interni che redigono, a norma di legge, in merito alle singole raccolte fondi. I prospetti interni devono comprendere le singole voci di entrata e di uscita relative al singolo evento, unitamente a breve relazione illustrativa.

• Le Organizzazioni si impegnano a rispettare la privacy dei cittadini attraverso il corretto trattamento dei dati personali, evitando interventi invasivi ed atti a violare le libere scelte dei singoli individui.

• I messaggi devono essere rispettosi del decoro umano, non devono strumentalizzare lo stato di bisogno dei beneficiari attraverso l’utilizzo di informazioni o immagini poco rispettose della dignità umana.

Il servizio per le associazioni che necessitano è erogato dal Centro Servizi Volontariato con sede in Via Lunelli 4, Trento. Mail per i contatti a info@volontariatotrentino.it, Tel. 0461 916604.

  TOP